Museo di Palazzo Palazzo Mocenigo

Palazzo Mocenigo

Scuola

Musei da vivere

bottone prenotazione online attività educative su TickeLandiaPercorsi attivi

 

  • Scuola secondaria
    Mode e usanze nella Venezia del Settecento

    Nell’antica dimora dei nobili Mocenigo, un percorso guidato tra abiti, accessori e tessuti originali documenta il gusto di un’epoca, quando Venezia si collocava tra i centri più importanti sia per la manifattura tessile, sia per le produzioni cosmetiche e speziali. Proprio in questi ambiti si sviluppa la proposta espositiva del museo, consentendo sia di osservare da vicino rari e preziosissimi capi d’abbigliamento e una vasta gamma di tessuti realizzati con tecniche virtuosistiche, sia di evocare –  nelle stanze del profumo- le rotte delle spezie, oltre a osservare e annusare materie prime e fragranze, o a sfogliare virtualmente antichi ricettari alla ricerca di  “tutte le malitie de le donne et tutte sorte de aque et belleti che le usano a farsi belle”.

Durata: 2 ore

  • Scuola secondaria di II Grado e Università
    Backstage: Tesori nascosti di moda e costume

    Un insolito percorso in spazi normalmente inaccessibili al pubblico ci conduce dalle sale espositive ai ricchissimi depositi del museo, ove sono conservati i più rari, delicati e preziosi manufatti tessili, oltre a settori particolari delle collezioni, tra cui, ad esempio, i cinquecenteschi “calcagnini” (le calzature ad altissime zeppe amate da nobildonne e cortigiane). Sarà così possibile non solo sperimentare concretamente un ampio percorso di storia del tessuto e del costume, dai manufatti copti dei primi secoli dopo Cristo, a merletti e broccati rinascimentali, fino a celebri esempi di alta moda del ‘900, ma anche capire come funziona un museo “dietro le quinte”. L’accesso ai depositi è possibile, per ragioni di sicurezza, a un numero limitato di persone.La classe, seguita da due operatori, sarà perciò divisa in due gruppi che si turneranno, alternando visita al museo e ai depositi. Conclusa l’esperienza in “backstage”, la classe di nuovo riunita potrà cimentarsi nel riconoscimento dei tessuti esposti nelle sale, confrontandoli con quelli osservati nei depositi e provando a individuarne la datazione

Lingue: italiano, Inglese
Durata:  2 ore
Costi: per gruppi classe fino a 24 allevi: 200 euro, compreso ingresso al museo


 

Laboratori

 

  • Scuola primaria II ciclo e secondaria di I grado
    Sotto il vestito… molto

    Sontuosi e affascinanti, ma anche imponenti come sculture o decorazioni semoventi, gli abiti del Settecento sono un “affare“ complesso: come si raggiungevano gli effetti speciali delle ampie gonne, dei vitini di vespa, degli jabot, delle ricamate marsine? Come ci si vestiva? Si potevano lavare quei tessuti? Si utilizzava biancheria intima? Un baule con tutto ciò che serve a una dama o  a un gentiluomo e un manichino a grandezza naturale consentono ai partecipanti di ripercorrere passo passo la procedura settecentesca della vestizione. In laboratorio, poi, con sagome di cartone, stoffe, carta e accessori diversi, ognuno potrà ripercorrere le stesse tappe o procedere a un proprio personale studio progettuale d’abbigliamento, ambientato nel passato, nel presente o nel futuro.

    Durata: 2 ore

  • Scuola dell’infanzia e primaria
    Caccia al profumo

    Dopo aver visitato in museo gli spazi dedicati al profumo e alla sua storia, alle materie prime e alle tecniche di produzione, si propone ai giovani partecipanti un’attività plurisensoriale. Grazie a speciali supporti didattici, i ragazzi saranno coinvolti in un gioco a squadre in cui potranno esplorare con il tatto e l’olfatto materiali di origine naturale, alcuni d’uso comune, altri più rari. Prove di riconoscimento e di associazione li avvicineranno così, con passo lieve, al raffinato mondo delle fragranze  che stanno alla base delle complesse famiglie olfattive da cui nascono tutti i profumi. Infine, a segnalare l’antica tradizione veneziana del profumo, a ogni partecipante verrà consegnata una ricetta cinquecentesca (forse da provare a casa).

    Durata: 2 ore

  • Scuola secondaria
    Il profumo svelato

    Il laboratorio inizia in museo, ove sarà ripercorsa la storia del profumo, anche con l’aiuto di supporti multimediali, in una sorta di “viaggio” tra culture e aree geografiche diverse e ove saranno individuate e “annusate” alcune delle materie prime più importanti, presenti materialmente in due sale dedicate. In laboratorio, poi, sarà possibile approfondire la classificazione delle basi da cui tutti i profumi derivano e introdurre il concetto di piramide olfattiva. Seguirà un’esercitazione pratica, utilizzando essenze, preparati e strumenti, per imparare a comporre il proprio profumo personalizzato, da portare con sé a fine esperienza.

    Durata: 2 ore


 

Come aderire

 

Le attività si effettuano su prenotazione per mezzo della nuova piattaforma Ticketlandia:

Il servizio didattico è confermato ad avvenuto pagamento dell’attività, da effettuarsi entro un mese dalla fruizione.
Eventuali prenotazioni “last minute” potranno essere accettate compatibilmente con le disponibilità di museo e operatore. Un servizio prenotato in anticipo permette un servizio migliore. Non è previsto rimborso. In caso di necessità le date di fruizione possono essere modificate in base alle date e fasce orarie disponibili.

Per informazioni e sportello di consulenza:
education@fmcvenezia.it
Telefono: 0412700370 (ore 9.30-12.30 dal lunedì al venerdi; martedì e giovedì anche14 -16).

 

Costi

 

Costo attività € 4 a partecipante forfettizzato a € 80 per classi fino a 25 alunni
(esempio: per una classe di 23 o 25 alunni € 80; per una classe di 26 alunni € 84; per una classe di 27 alunni € 88)

+

Biglietto d’ingresso al Museo
Ridotto speciale “Offerta Scuola”*, e ingresso gratuito per due insegnanti accompagnatori. Ingresso gratuito per residenti o nati nel Comune di Venezia e per disabili con accompagnatore.

Biglietto ridotto “Offerta Scuola” * Museo di Palazzo Mocenigo: € 4,00

* La riduzione “Offerta scuola” è valida tutto l’anno per le classi che acquistano un servizio educativo MUVE; è valida invece solo dal 1 settembre al 15 marzo per la visita autonoma al Museo, per classi accompagnate dai loro insegnanti, con elenco dei nominativi compilato dall’Istituto di appartenenza