Multimedialità

Google Art Project

Grazie alla collaborazione tra la Fondazione Musei Civici di Venezia e il Google Cultural Institute, il Museo di Palazzo Mocenigo entra in Google Art Project: una piattaforma online attraverso la quale il pubblico di tutto il mondo può accedere a immagini ad alta risoluzione delle opere d’arte parte delle collezioni di musei partner dell’iniziativa, con l’obiettivo di democratizzare l’accesso alla cultura e promuovere la sua conservazione per le generazioni future.

Per  Palazzo Mocenigo, recentemente riaperto al pubblico dopo un radicale intervento di restyling, sono state caricate 34 immagini ad alta risoluzione di alcune delle opere più rappresentative della collezione e del percorso museale. Tra questi capolavori sarà possibile ammirare le importanti collezioni di rari tessuti e costumi, tra cui originali e sfarzosi abiti del Settecento, di particolare pregio.

I visitatori della piattaforma Art Project possono sfogliare le opere in base al nome dell’artista, il titolo illustrativo, il tipo di arte, il museo, il paese, le collezioni, il periodo temporale, apprezzando questi capolavori nella loro totale bellezza e nei più minimi dettagli. Tra le funzioni disponibili,‘My Gallery’ permette di salvare viste specifiche delle opere d’arte selezionate e di costruire la propria galleria personale. I commenti possono essere aggiunti a ogni dipinto e l’intera galleria può essere condivisa con gli amici sui social network. Infine, la funzione ‘Compare’ consente di esaminare due opere d’arte “fianco a fianco” nella stessa schermata per vedere più da vicino come lo stile di un artista si è evoluto nel tempo, collegare le tendenze artistiche, o osservare in profondità due particolari di un’opera.

ESPLORA IL MUSEO DI PALAZZO MOCENIGO SU GOOGLE ART PROJECT >>>